Che cos’è questo Laravel Vapor e perché non vedo l’ora di provarlo

Una delle cose che mi affascina di Laravel (e che nel tempo mi ha fatto continuare ad usarlo per una marea di progetti) è il suo ecosistema.

Un paio di settimane fa ho mandato in review la mia prima app Shopify, creata con React per il frontend e, ovviamente, Laravel per il backend. Prossimamente ne parlerò meglio.

Grazie a Forge, nell’arco di circa due ore di lavoro ho messo su un server di stage ed uno di produzione, automaticamente collegati al push sui rispettivi branch su Github.

Grazie ad Horizon, nel giro di pochi minuti mi sono ritrovato con un’ottima interfaccia per monitorare l’esecuzione dei vari job.

Inutile dire che quando ho sentito parlare di Laravel Vapor durante l’ultimo Laracon (al quale non sono mai andato e forse è il caso di porre rimedio alla cosa…) la curiosità è schizzata subito alle stelle.

Quindi… cerchiamo un attimo di capire di cosa si tratta! Continue reading

Deploy di un’Applicazione Laravel 5.6 con ECS + Fargate

Ultimamente mi ritrovo spesso a giocare con AWS. In primis perché sto studiando per la certificazione come Associate Developer, certo, ma anche perché sto scoprendo una marea di roba nuova che mi facilita (enormemente) la vita.

Nel frattempo, ho iniziato a lavorare ad un side-project. Non per studiare qualcosa di nuovo ma proprio per “lanciare” qualcosa di mio. Ho deciso così di scegliere una tecnologia che conosco già molto bene e ho scelto Laravel. Per quanto riguarda lo sviluppo in locale non c’è problema: Vessel di ShippingDocker ha tutto quello di cui ho bisogno (per i più pigri, sappiate che con il mio caro e vecchio Laraprep tiro su tutto il dev env in due minuti).

Rimane quindi una sola domanda: cosa scelgo per l’ambiente di produzione?

Tendenzialmente per i side-project vado di deploy su Forge. Approccio quick and dirty e ho tutto quello che mi serve in tempo zero.

Che gusto c’è, però, se non imparo nulla di nuovo?

Ne ho parlato con un mio collega, Eraclitux, che per queste cose è sempre molto sul pezzo. Anche stavolta non mi ha deluso. Gli ho detto che mi sarebbe piaciuto giocare con i container anche in produzione e non solo in locale. La sua risposta è arrivata subito:

“Prova ECS + Fargate.” Continue reading